Lavie.bio

🚚 Consegna gratuita ai punti di collegamento per acquisti di importo pari o superiore a 50 euro nella Francia continentale 💦

icone cv telefono (+33) 4 42 92 79 84 Orari di apertura
9.00-13.00
14.00 - 17.00

Capire la durezza dell'acqua: definizione e misurazione

Indice dei contenuti
durezza dell'acqua

La qualità dell'acqua che utilizziamo nelle nostre case per bere, lavarci e cucinare è una delle principali preoccupazioni dei consumatori, e a ragione! In Francia, l'acqua del rubinetto è perfettamente sicura da bere e la sua qualità è attentamente monitorata dalle agenzie sanitarie regionali. Tuttavia, a seconda della regione, del dipartimento o del comune, il contenuto di minerali, il sapore o addirittura la qualità dell'acqua possono variare. durezza può variare.

Che cos'è l'acqua dura?

Rocce calcaree
Rocce calcaree

La durezza dell'acqua è un parametro che misura la quantità di minerali, principalmente calcio e magnesio, presenti nell'acqua. Questo indicatore è espresso da un titolo idrotimetrico (TH), che è un numero espresso in gradi francesi (°F).

Ogni grado francese corrisponde a una concentrazione di 4 mg/l di calcio o 2,43 mg/l di magnesio, o a una concentrazione di 10 mg di calcare per litro d'acqua. Il calcare è una forma di carbonato di calcio (CaCO3) che si forma quando i minerali presenti nell'acqua si combinano con l'anidride carbonica dell'aria.

Quindi, ad esempio, se l'acqua ha una durezza di 20 °F, significa che contiene 80 mg/l di calcio (20 x 4) o 48,6 mg/l di magnesio (20 x 2,43), o 200 mg/l di calcare (20 x 10).

I diversi gradi di durezza dell'acqua e le corrispondenti concentrazioni di calcio e magnesio

Grado di durezzaContenuto d'acqua (°F)Concentrazione di calcio (mg/l)Concentrazione di magnesio (mg/l)
Molto morbido<8<32<20
Dolce8 – 1532 – 6020 – 36
Moderatamente duro15 – 2560 – 10036 – 61
Duro25 – 40100 – 16061 – 97
Molto difficile>40>160>97

Rappresentazione grafica dei livelli di calcio e magnesio per diversi gradi di durezza dell'acquaI valori riportati nella tabella e nel grafico sono indicazioni generali e possono variare da regione a regione.

È importante notare che la durezza dell'acqua può variare a seconda della posizione geografica e delle caratteristiche geologiche della regione, nonché della fonte d'acqua utilizzata. Le regioni in cui l'acqua è a contatto con il calcare tendono ad avere un'acqua più dura, mentre le regioni con terreni acidi hanno un'acqua più morbida.

La durezza dell'acqua dipende dalle caratteristiche geologiche della regione.
La durezza dell'acqua dipende dalle caratteristiche geologiche della regione.

Come si misura la durezza dell'acqua nella vostra località?

In generale, ci sono 3 semplici modi per ottenere queste informazioni.

Visita il sito web del Ministero della Salute

Innanzitutto, è bene sapere che il Ministero della Salute fornisce informazioni sulla qualità dell'acqua per ogni regione e città. Potete trovare informazioni sulla durezza dell'acqua per la vostra regione visitando il sito Sito web del Ministero della Salute e consultare la sezione sulla qualità dell'acqua. Questa opzione può essere utile se si desidera ottenere una stima della durezza dell'acqua nella propria zona senza effettuare un test.

Sulla bolletta dell'acqua

La durezza dell'acqua può essere indicata anche sulla bolletta dell'acqua. Tuttavia, non è sempre così. Tuttavia, se la durezza dell'acqua non è indicata sulla bolletta, è possibile contattare l'azienda idrica locale per ottenere questa informazione.

Leggi anche: Qual è il prezzo al m3 dell'acqua in Francia e nel mio comune?

Eseguire un test di durezza dell'acqua TH

Misurare la durezza dell'acqua utilizzando la concentrazione di ioni calcio e magnesio
Misurare la concentrazione di ioni calcio e magnesio nell'acqua.

Infine, il modo più affidabile per scoprire la durezza dell'acqua è eseguire un test di durezza dell'acqua TH. Questi test sono disponibili presso la maggior parte dei centri di bricolage e giardinaggio. Si possono trovare anche su Internet a un costo medio di circa 10 euro.

I test di durezza dell'acqua TH utilizzano strisce o kit per misurare il livello di minerali nell'acqua. Questi kit contengono sostanze chimiche che reagiscono con i minerali presenti nell'acqua producendo un colore. Il colore prodotto viene poi confrontato con una scala cromatica per determinare la durezza dell'acqua in gradi francesi.

L'acqua dura fa male alla salute?

NO! È bene ribadire che l'acqua dura o gessosa non è dannosa per la salute. Al contrario, ha il vantaggio di fornire minerali essenziali come il calcio e il magnesio, importanti per la salute umana. Il calcio e il magnesio sono elementi essenziali forniti dalla natura che contribuiscono a rafforzare le ossa, a mantenere sana la pressione sanguigna e a sostenere il sistema nervoso e muscolare.

Inoltre, i minerali presenti nell'acqua dura sono benefici per la salute cardiovascolare, contribuendo a ridurre il rischio di malattie cardiache. Alcuni studi hanno anche dimostrato che l'acqua dura può contribuire a ridurre il rischio di alcune malattie croniche, come le malattie renali, la carie e l'osteoporosi.

Leggi anche: Calcio / ione calcio nell'acqua potabile, tutta la verità!

Quali sono gli effetti nocivi dell'acqua dura?

Se ci sono addolcitori d'acqua in vendita, ci chiederete: "Quali sono gli effetti nocivi di quest'acqua dura?

Infatti, quando l'acqua dura viene riscaldata, i minerali si depositano sotto forma di calcare. Questo calcare può accumularsi nelle tubature, negli scaldabagni, nelle lavatrici e nelle lavastoviglie, riducendo l'efficienza e il funzionamento degli elettrodomestici.

Un esempio perfetto dei problemi che possono essere causati da un'acqua troppo dura è l'incrostazione del bollitore!

bollitore incancrenito, il risultato di un'acqua dura

Il calcare non solo può ridurre l'efficienza del bollitore aumentando il tempo necessario per riscaldare l'acqua, ma può anche influire sul sapore dell'acqua bollita. Inoltre, i depositi possono causare l'usura prematura dell'elemento riscaldante del bollitore, rendendo necessarie costose riparazioni o la sostituzione prematura dell'apparecchio.

A questo proposito, vi consigliamo di leggere il nostro articolo su Come decalcificare un bollitore e prolungarne la durata di vita.

Ho bisogno di un addolcitore d'acqua?

Esistono diversi metodi per trattare l'acqua dura. Una delle opzioni più comuni è l'utilizzo di un addolcitore d'acqua. Questo dispositivo utilizza una resina a scambio ionico per sostituire gli ioni di calcio e magnesio con ioni di sodio (sì, il sale!), riducendo così la quantità di minerali nell'acqua.

Altre opzioni includono l'uso di filtri per l'acqua e sistemi di deionizzazione. Ma la domanda rimane: È davvero utile?

Impatto ambientale negativo

Innanzitutto, è bene ricordare che un addolcitore d'acqua può essere dannoso per l'ambiente per una serie di motivi.

In primo luogo, gli addolcitori d'acqua utilizzano il sale per rimuovere i minerali dell'acqua dura, come il calcio e il magnesio. Quando l'addolcitore viene rigenerato, una grande quantità di acqua salata viene scaricata nella rete fognaria e finisce nei corsi d'acqua circostanti. Quest'acqua salata può essere tossica per piante e animali.

In secondo luogo, un addolcitore d'acqua consuma naturalmente molta energia e richiede più acqua per funzionare. Infine, la fabbricazione di un addolcitore richiede la produzione di materiali spesso non riciclabili.

E i miei elettrodomestici?

Sì, questo è l'elemento decisivo per vendervi un addolcitore d'acqua! L'apparecchio proteggerà i vostri elettrodomestici dalle conseguenze negative del calcare, come già detto. Lo farà?

Niente di più sbagliato! L'addolcitore rimuove il calcio dall'acqua, rendendola acida e corrosiva grazie all'aggiunta di sale! È davvero meglio dell'acqua dura per i vostri elettrodomestici?

Cosa si può fare? Esistono soluzioni alternative, che descriviamo nel nostro articolo Esiste un addolcitore d'acqua che non crea problemi? che non trasformano l'acqua del rubinetto in acqua di mare, ma sono comunque rispettosi dell'ambiente!

Leggi anche: Perché installare un addolcitore d'acqua?

Ecco, speriamo che ora sappiate tutto quello che c'è da sapere sulla durezza dell'acqua e su come misurarla. Speriamo anche di avervi convinto che il concetto di durezza dell'acqua è promosso principalmente dai produttori di addolcitori che cercano di convincervi che l'acqua dura fa male alla salute, il che è completamente falso.

Test della tecnologia UV-A

Il modo più sicuro per migliorare la qualità dell'acqua del rubinetto è quello di utilizzare i nostri depuratori d'acqua LaVie. fotolisi del cloro mediante radiazioni UV-A che rimuove il cloro e i suoi sottoprodotti, i composti chimici come alcuni pesticidi e le tracce di medicinali, nonché i sapori e gli odori che si possono trovare nell'acqua di rubinetto, preservando gli oligoelementi a 100%!

LaFontaine: fontana d'acqua LaVie
LaFontaine: fontana d'acqua LaVie
Pascal Nuti, CEO del depuratore d'acqua LaVie

Articolo scritto il 01/07/2023 da Pascal Nuti - CIO Solable - Appassionata di energia, sono costantemente alla ricerca di nuovi obiettivi di miglioramento, esplorando percorsi interdisciplinari con metodi innovativi.

Volete rimanere aggiornati sui nostri articoli relativi all'acqua?

Iscriviti alla nostra newsletter qui sotto
e ottenere -5% sul vostro primo ordine!

Panier
Retour en haut